Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

68: gli anni della rivoluzione – Corso della LUSC

13 dicembre 2017 alle 18:30 - 14 febbraio 2018 alle 20:00

’68: gli anni della rivoluzione
Scenari, teorie, soggetti
Corso della LUSC (Libera università del sapere critico)
a cura del Centro studi movimenti

Disciplina: Storia contemporanea
Periodo: 8 incontri dal 13 dicembre 2017 al 14 febbraio 2018
Giorni: mercoledì, dalle 18.30 alle 20.00

Il “1968” non è solo un anno, ma una stagione di lotte e rivendicazioni che attraversarono tutti gli ambiti della vita individuale e sociale tra la fine degli anni sessanta e i settanta. Ma il Sessantotto non è soltanto un processo storico, bensì anche una categoria dello “spirito”, ovvero un particolare modo di guardare al mondo e al potere che lo governa, capace d’incidere, tanto ieri quanto oggi, sul piano dei rapporti personali, sociali e politici.
Questa è anche la ragione per cui ancora di Sessantotto si discute e non cessano le nette opposizioni tra i suoi detrattori e i suoi sostenitori. Questo corso non intende entrare nel campo della rievocazione dei bei tempi andati né astenersi dal giudizio, storicamente fondato, di ciò che fu il Sessantotto; il suo obiettivo principale è quello di analizzare e comprendere come e perché tale stagione sia stata capace di segnare una cesura col passato, mettendo capo a una rivoluzione che ha trasformato, in modo irreversibile, le strutture profonde delle società occidentali.
Un fenomeno semplicemente modernizzatore dei costumi e dunque intimamente coerente con la “rivoluzione permanente” del capitale come forza sociale oppure processo in sé rivoluzionario, fermato dalla reazione delle forze conservatrici, dalla capacità del “sistema” di inglobarne e neutralizzarne le autentiche istanze?

Calendario del corso

13 dicembre 2017. Prima del ’68. Capelloni, ragazze ye-ye e cultura beat.
20 dicembre 2017. Scenari internazionali. Da Berkeley a Saigon, da Parigi a Praga.
10 gennaio 2018. La contestazione giovanile.
17 gennaio 2018. Scenari politici. Partiti e istituzioni di fronte ai movimenti.
24 gennaio 2018. Letture del ’68.
31 gennaio 2018. I muri del ’68. Simboli, icone, slogan.
7 febbraio 2018. Il cinema e il ’68.
14 febbraio 2018. Dopo il ’68. Strategia della tensione, conflitti sociali e sistema politico.

Iscrizione

Per accedere al corso della LUSC è necessario essere soci del Centro studi movimenti (il costo della tessera è di 15 €) e versare un contributo di 50 € (la quota è valida per un solo corso). Per gli studenti il contributo è di 20 €.
Il corso è valido per la formazione degli insegnanti in quanto l’Istituto Ferruccio Parri e la rete degli Istituti associati, di cui fa parte anche il Centro studi movimenti, hanno il riconoscimento di agenzia formativa, con decreto ministeriale del 25/05/2001, prot. n. 802 del 19/06/2001, rinnovato con decreto prot. n. 10962 dell’08/06/2005, ed è incluso nell’elenco degli Enti accreditati.

Le preiscrizioni si raccolgono entro lunedì 11 dicembre 2017.

I corsi si terranno presso la sede del Centro studi movimenti (Casa Matteo Bagnaresi, via Saragat 33/A, Parma).

Info: centrostudimovimenti@gmail.com

Dettagli

Inizio:
13 dicembre 2017 alle 18:30
Fine:
14 febbraio alle 20:00

Organizzatore

Centro Studi Movimenti Parma

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Pin It on Pinterest

Condividi sui Social

Questo sito web utilizza i cookie (anche di terze parti come ad es. Google Analytics) per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi